Notizie

Notizia del 29 Luglio

ROMANIA E BULGARIA: RESTRIZIONI SU TRASFERTE E SOGGIORNI, ULTIMA ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Ad integrazione della nota già divulgata a tutte le imprese associate il 6 luglio u.s. dalla nostra sede Provinciale, vi segnaliamo che il Ministero della Salute, con sua ordinanza allegata, ha previsto che le persone, siano esse dipendenti, titolari, soci, ecc., che intendono fare ingresso nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato, per motivi personali o in trasferta lavorativa, in Bulgaria o in Romania, si applica l’obbligo di sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario.


Tale obbligo non si applica all’equipaggio dei mezzi di trasporto e al personale viaggiante dei mezzi di trasporto.

DAL MIT UN FONDO PER IL RINNOVO DEI MEZZI DELLE AZIENDE DI AUTOTRASPORTO MERCI
A RISCHIO L’OPERATIVITÀ DELLE IMPRESE A CAUSA DELLE FERIE ALL’ESTERO