Info Azienda

Notizia del 15 Giugno

Spazio aziende Area Lavoro 11/2021

ULTIME NOVITÀ

Welfare aziendale e DAD: esente il rimborso spese per l’acquisto di pc, tablet e laptop
Risoluzione AE n. 37 del 27 maggio 2021

Sono forniti chiarimenti sul regime fiscale applicabile, nell’ambito di un piano di welfare aziendale, al rimborso delle spese sostenute dai dipendenti per l’acquisto di pc, tablet e laptop per la frequenza della didattica a distanza (DAD) dei loro familiari. Il rimborso in questione non genera reddito di lavoro dipendente e, non è quindi imponibile, in quanto riferito a somme e prestazioni che hanno finalità di educazione e istruzione. Per beneficiare del regime di esenzione il dipendente deve produrre idonea documentazione, rilasciata dall’Istituto scolastico o dall’Università, che attesti lo svolgimento delle lezioni attraverso la DAD.

Decreto “Sostegni bis”: il contratto di espansione
DL n. 73 del 25 maggio 2021, art. 39

Sono estese le disposizioni sul contratto di espansione alle aziende con almeno 100 dipendenti. Dal 26 maggio 2021 al 31 dicembre 2021 la soglia dimensionale aziendale di accesso al contratto e allo scivolo pensionistico è di 100 unità (in luogo delle 500 o 250 già previsto per il 2021), sempre calcolate complessivamente nelle ipotesi di aggregazione di imprese stabile con un’unica finalità produttiva o di servizi.

Decreto “Sostegni bis”: il divieto di licenziamento
DL n. 73 del 25 maggio 2021, art. 40

Vengono dettate disposizioni in materia di divieto di licenziamento in relazione ai prossimi mesi. Il quadro completo in tema di divieto di licenziamento richiede di tenere conto anche delle precedenti regole fissate in materia dal Decreto Sostegni.

Decreto “Sostegni bis”: decontribuzione per turismo, commercio e stabilimenti termali
DL n. 73 del 25 maggio 2021, art. 43

L’incentivo è quantificato nell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali nel limite della contribuzione previdenziale calcolata sul doppio delle ore di cassa integrazione fruite nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021, mutuando la struttura dell’esonero alternativo agli ammortizzatori sociali.

Smart working e rimborso del costo per la connessione internet
Risposta ad interpello AE n. 371 del 24 maggio 2021

L’Agenzia interviene sul trattamento fiscale per le somme erogate ai propri dipendenti in smart working a titolo di rimborso spese per il costo della connessione internet, nonché al relativo regime di deducibilità ai fini del reddito d’impresa. Tali somme, non supportate da elementi e parametri oggettivi e documentati, costituiscono reddito in capo al lavoratore e, pertanto, sono imponibili ai fini IRPEF.

Vaccinazioni nei luoghi di lavoro: trattamento dei dati personali
Provvedimento Garante della privacy n. 198 del 13 maggio 2021

È stato adottato un documento di indirizzo sulla vaccinazione anti COVID-19 nei luoghi di lavoro con lo scopo di fornire indicazioni generali per il trattamento dei dati personali dei soggetti interessati. Inoltre, il Garante si è soffermato, con riferimento al contesto emergenziale, sul ruolo del medico competente in materia di sicurezza sul luogo di lavoro e sul riparto di competenze tra datore di lavoro e medico competente.

MANIFATTURIERO: IN RIPRESA MA LE TENSIONI SULLE MATERIE PRIME METTONO A RISCHIO LA FRAGILE IMPRESA
BANDO REGIONALE A SOSTEGNO DEI PROGETTI DI INNOVAZIONE