Notizie

Notizia del 7 Novembre

800 EURO NETTI AI DIPENDENTI DELLE IMPRESE TRAMITE IL WELFARE AZIENDALE

Oscar Bernardi: ”UNA BUONA PROPOSTA DI WELFARE AZIENDALE CHE AUSPICHIAMO VENGA STABILIZZATA ANCHE PER GLI ANNI FUTURI”

Le recenti modifiche normative consentono alle imprese, in via innovativa per l’anno fiscale 2022, di riconoscere al proprio personale dipendente buoni per l’acquisto di beni e servizi fino a 600 € e buoni per l’acquisto di carburanti fino a 200 €.

I datori di lavoro, entro la fine dell’anno, hanno l’opportunità di riconoscere fino ad un totale di 800€  di potere di acquisto reale ai propri dipendenti, senza sostenere alcun costo aggiuntivo del lavoro e senza tassazione alcuna per i dipendenti. 
La soglia in precedenza era ferma alle vecchie 500 mila lire ossia a 258,23 euro.

“Si tratta di un’opportunità molto interessante – commenta  Oscar Bernardi, presidente di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana – che consente anche alle nostre  imprese, nonostante le difficoltà del periodo, di dare un chiaro segnale di vicinanza ai propri dipendenti e collaboratori, in questo momento di forti rincari che rende sempre più debole il potere d’acquisto delle famiglie anche per beni primari come quelli alimentari, la benzina e l’energia di casa.”

I buoni possono essere spesi al supermercato, in prodotti di elettronica, in viaggi, nell’acquisto di libri, in carburante ed ogni altro bene.

Auspichiamo prosegue Bernardi – che il nuovo Governo stabilizzi dal 2023 questa soglia ed anzi la porti fino 1.000 euro annui, per poter favorire l’utilizzo da parte delle piccole imprese (media occupazionale di quattro addetti) del welfare aziendale, che ben si integra con quello della contrattazione collettiva, garantito nell’artigianato dagli enti bilaterali e dai fondi sanitari di settore.”

Confartigianato Imprese Marca Trevigiana per agevolare le imprese nell’acquisto di questi voucher e i lavoratori nella loro fruizione, anche tramite app, ha concluso una collaborazione con EDENRED ITALIA SRL ditta leader nel settore.
Per scoprire come utilizzare questa opportunità è fissato per martedì 8 novembre alle ore 18.00  un webinar di approfondimento.

CARO ENERGIA AZIENDE, NUOVO CONTRIBUTO DA EBAV
RINNOVO DELL'ISCRIZIONE ANNUALE ALL'ALBO DELL'AUTOTRASPORTO