Info Azienda

Notizia del 26 Aprile

Spazio aziende Area Lavoro 08/2021

ULTIME NOVITÀ

Riduzione premi INAIL per i settori non coinvolti nell’aggiornamento delle tariffe
Decreto interministeriale del 23 marzo 2021

Per l’anno 2021, nei settori e con riferimento alle gestioni per i quali non è ancora stata completata la revisione delle tariffe, la riduzione percentuale dell’importo di premi e contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, è pari al 16,36%. Tale riduzione non sarà pertanto applicata ai premi per i quali intervenga, con decorrenza 1° gennaio 2021, l’aggiornamento delle relative tariffe dei premi e contributi.

Esonero per l’assunzione di giovani
Circolare INPS n. 56 del 12 aprile 2021

L’INPS ha fornito le prime indicazioni sull’esonero contributivo previsto per le nuove assunzioni a tempo indeterminato e le stabilizzazioni di giovani lavoratori, effettuate negli anni 2021 e 2022 che, alla data dell’evento incentivato, non abbiano compiuto il trentaseiesimo anno di età e non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro nel corso dell’intera vita lavorativa. Lo sgravio è riconosciuto nella misura del 100%, nel limite massimo di importo pari a 6.000 euro annui.

Esonero contributivo per i settori agricoli, pesca e acquacoltura
Circolare INPS n. 57 del 12 aprile 2021

L’INPS fornisce le istruzioni operative per la fruizione dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali previsti a carico dei datori di lavoro per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020, spettante alle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura per fronteggiare le conseguenze economiche dell’emergenza Covid-19.

Attivazione di punti di vaccinazione anti COVID-19 nei luoghi di lavoro
Protocollo del 6 aprile 2021 Circolare Ministero della Salute n. 15126 del 12 aprile 2021

Attraverso il Protocollo del 6 aprile 2021 e le successive indicazioni per la vaccinazione si intende costituire, allestire e gestire dei punti vaccinali straordinari e temporanei nei luoghi di lavoro.
La somministrazione riguarderà tutti i lavoratori interessati, con qualsiasi tipologia di contratto, e potrà avvenire in azienda, presso strutture sanitarie private e nei casi previsti in quelle dell’INAIL.

Assenza per malattia COVID-19 correlata: indicazioni per la riammissione al lavoro
Circolare Ministero della Salute n. 15127 del 12 aprile 2021

Sono fornite indicazioni procedurali in merito alla riammissione in servizio a seguito di assenza da lavoro per malattia COVID-19 correlata, e alla relativa certificazione che il lavoratore deve produrre al datore di lavoro in tali ipotesi. In particolare, vengono distinti i seguenti casi: positivi con sintomi gravi e ricovero;

  • positivi sintomatici;
  • positivi asintomatici;
  • positivi a lungo termine;
  • contatti stretti di un caso positivo.

IMPENNATA DEI PREZZI PER LE MATERIE PRIME, CON AUMENTI FINO AL 79%
TAXI- GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE